BENESSERE DELLA MAMMA

Perchè: problematiche della donna nella maternità, da dopo il parto in poi.

Dove: nel mio studio a Vicenza, in via Zamenhof 709.

Diventare madre non è una trasformazione istantanea, ma un processo lento e graduale che, nelle settimane, mesi e anni dopo il parto, trasforma la donna totalmente.

La cambia nel corpo, nella mente, nelle emozioni, nelle relazioni, nella sessualità, nello stile di vita, e la sottopone a numerose sfide e richieste costanti. Non è difficile comprendere come a volte, in una società che offre pochissimo supporto alle donne in questa transizione e non comprende le loro specifiche necessità, qualcosa smette di funzionare come dovrebbe e si “inceppa”.

Che tu abbia partorito 2 mesi fa o 10 anni fa, se senti che le cose non sono come le vorresti e qualcosa non va, se hai disturbi fisici o legati alla sfera emotiva, non è mai troppo presto o troppo tardi per prendere in mano la situazione.


COME SAI SE QUESTO PERCORSO È ADATTO A TE?

Se…

  • soffri di dolore cronico, come mal di testa o mal di schiena
  • ti senti sempre stanca e/o soffri di insonnia,
  • sei stressata e ansiosa,
  • soffri di depressione o altri disturbi dell’umore
  • ti senti irritabile e perdi spesso la pazienza,
  • hai disturbi digestivi e/o intestinali
  • soffri di diastasi addominale, instabilità del bacino o incontinenza
  • la tua cicatrice da cesareo ti crea ancora problemi
  • hai una bassa libido e difficoltà nella sessualità,
  • trattieni emozioni negative legate ad un parto difficile o traumatico,
  • vivi uno scollamento tra il tipo di mamma che vorresti essere e quello che sei
  • nutri dubbi e insicurezze sull’educazione e la crescita del tuo bambino
  • hai difficoltà nel gestire i pianti o le crisi (tantrum) di tuo figlio?

Allora SI’, sei nel post giusto!

Come funziona

Nel primo incontro ci conosceremo e mi spiegherai in dettaglio la tua situazione, insieme faremo alcune valutazioni per poter capire come proseguire e agire nel modo più specifico ed efficace possibile. Questo primo incontro durerà un’ora.

Gli incontri successivi, possono essere uno a settimana o uno ogni quindici giorni a seconda della situazione e delle indicazioni che emergeranno durante il primo incontro.

Tieni in considerazione che ogni sessione/trattamento dura dai 50 ai 70 minuti.

A volte è sufficiente una sola sessione per trarre il beneficio sperato, altre volte il percorso si sviluppa in più sedute.

Il mio approccio è olistico e non medico, ovvero:

  • si rivolge all’interezza,
  • non cerca di sopprimere il sintomo ma di andare alla radice del problema,
  • lavora in armonia con la fisiologia del corpo.

Nelle sessioni utilizzo una rosa di discipline e tecniche naturali, tra cui: craniosacrale biodinamica, riabilitazione corporea e movimento correttivo, rimedi naturali e nutrizionali, Birth Story Medicine®, tecniche di mindfulness, supporto al benessere sessuale nella maternità, educazione per favorire un attaccamento sano con il proprio bambino e consulenze di psicologia pre e perinatale.

Sei pronta a cominciare? Allora contattami!

BENESSERE NELL’INFANZIA (0-3)

Il craniosacrale può cambiare il modo in cui il tuo bimbo mangia, dorme, cresce, si muove e impara

Perchè: disturbi fisici ed emozionali nel neonato e nel bambino.

Come: è necessario un breve colloquio preliminare via mail o via telefono con il genitore. Il colloquio è gratuito.

Quando: ogni lunedì mattina e mercoledì pomeriggio, su appuntamento.

Dove: nel mio studio a Vicenza, in via Zamenhof 709.

Durante la nascita e nei primi anni di vita il bambino può incontrare molti momenti stressanti, a cominciare dal parto che crea un imprinting profondo in lui, sia a livello corporeo che emotivo e psicologico.

Lo sviluppo del cervello e del sistema nervoso, la salute del sistema immunitario, le capacità cognitive, la gestione dello stress, la stabilità emotiva e la coordinazione motoria sono tutti fattori dipendenti dalle nostre prime esperienze. La loro sequenza di sviluppo è genetica ma è il nostro ambiente uterino e quello dopo la nascita a determinare il benessere del nostro sistema. Lo sviluppo ottimale del bambino avviene con la risoluzione tempestiva dello stress o dello shock trattenuto, e con il risultante legame di attaccamento sicuro tra il bimbo e il genitore.

Il Craniosacrale pediatrico è una disciplina che può essere di grande beneficio nell’aiutare i neonati e i bimbi più grandi a rilasciare lo stress, le tensioni trattenute e le prime esperienze traumatiche,  facilitando una crescita sana e un attaccamento sicuro tra il bambino e il genitore.

Prendersi cura del problema subito evita che un piccolo disturbo possa diventare qualcosa di più grande in futuro, influenzando sempre più sistemi e aree del corpo.

Supportando la salute fisica, mentale, emozionale e spirituale del bambino lo aiutiamo a raggiungere il suo pieno potenziale.


UNA TIPICA SEDUTA DI CRANIOSACRALE PEDIATRICO

Il neonato è steso, completamente vestito, su un comodo tavolo da massaggio, oppure tenuto in braccio dall’operatore o dal genitore.

I bimbi più grandi, invece, a volte stanno seduti, altre gattonano, camminano, ascoltano la lettura di un libro da parte di mamma o papà, o giocano a terra con i giochi disponibili nello studio. Non devono rimanere fermi.

La tecnica si adatta alla capacità di attenzione e alle necessità del bambino.

Appoggiando le mani su specifiche parti del corpo, l’operatore ascolta l’espressione del sistema craniosacrale e quando trova asimmetrie o restrizioni, facilita il rilascio e il riequilibrio, che spesso viene vissuto come un senso di espansione e pace nel corpo. La pressione esercitata non supera i 5 grammi (il peso di una monetina), e risulta essere molto rilassante per la maggior parte dei bambini.

Cosa può fare il Craniosacrale per il tuo neonato?

Può essere utile per:

  • nascite premature
  • disturbi digestivi
  • coliche
  • reflusso gastro-esofageo
  • difficoltà di allattamento
  • disturbi del sonno
  • bambini che sembrano preferire girare la testa o nutrirsi da un lato piuttosto che dall’altro
  • irrequietezza e irritabilità
  • pianto inconsolabile
  • scarsa reattività
  • irregolarità e asimmetrie nella forma del cranio
  • esperienze di parto difficili (troppo brevi o lunghe, cesareo, uso di forcipe o ventosa, separazione alla nascita, interventi medici)

Cosa può fare il Craniosacrale per il tuo bambino?

Può essere utile per:

  • dolore cronico
  • mal di testa
  • problemi digestivi (stitichezza, reflusso ecc)
  • problemi dello sviluppo
  • problemi psicosomatici
  • ansia e agitazione
  • irritabilità, aggressività, esplosioni di rabbia
  • sfoghi cutanei
  • fobie
  • altri sintomi da stress nel bambino

Se sei interessata o hai domande allora contattami!​